Senza Categoria

Acqua, Russo (Gruppo Cap): “Resilienza e riuso per gestione efficiente”

(Adnkronos) – “Per Gruppo Cap la sostenibilità è un tema fondamentale soprattutto in questi giorni in cui si parla di cambiamenti climatici e dell’importanza della gestione efficiente delle risorse idriche”. Così Alessandro Russo, ad e dg Gruppo Cap, a margine di Ecomondo.  Gruppo Cap, la green utility che gestisce il servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, partecipa con incontri, eventi e tavole rotonde alla manifestazione di riferimento per la transizione ecologica che si svolge alla Fiera di Rimini fino al 10 novembre, per presentare tutti i suoi progetti di economia circolare e la sua strategia industriale volti al risparmio idrico, al riuso, al recupero e al ricircolo delle risorse.  “Noi pensiamo che aumentare gli investimenti per favorire la resilienza e il riuso delle acque depurate sia una delle grandi sfide cui andremo incontro nei prossimi anni per continuare a garantire un servizio di qualità ai cittadini e che ci sia sempre acqua buona, sicura e controllata per i cittadini, per il mondo dell’agricoltura e per i servizi civili ed industriali”, aggiunge Russo.  Gruppo Cap ha da tempo adottato una strategia industriale che, da monoutility dell’acqua, sempre di più configura l’azienda come vera e propria holding della sostenibilità. Cap ha infatti avviato innovativi e ambiziosi progetti di economia circolare, che hanno trasformato tutti i suoi impianti di depurazione in bioraffinerie all’interno delle quali sviluppare filiere di produzione orientate al recupero di materie prime. In collaborazione con il territorio di riferimento, e grazie ai fondi del Pnrr, sta poi sviluppando una serie di interventi per contrastare il consumo di suolo e aumentarne la permeabilità, per prevenire gli effetti degli eventi meteorici eccezionali.  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio