Attualità

Al via la 125^ edizione di Fieracavalli a Verona: nei padiglioni oltre 2.500 cavalli di 60 razze

VERONA – Si apre domani a Verona la 125/a edizione di Fieracavalli.

Il più importante salone internazionale sul mondo equestre mette in scena fino a domenica 12 novembre più di 2.500 cavalli di oltre 60 razze.

Presenti 35 associazioni allevatoriali, 700 aziende espositrici provenienti da 25 paesi. In arrivo dall’estero 25 delegazioni di buyer, selezionati da Veronafiere insieme a Ice-Agenzia.

Sono più di 200 le iniziative in calendario, tra spettacoli, convegni, concorsi e gare sportive, tra cui l’unica tappa italiana della Longines FEI Jumping World Cup, le finali nazionali dell’Italian Champions Tour e il Gran Premio 125×125 targati Fieracavalli, le competizioni della Fise-Federazione italiana sport equestri e le sfide western.

L’inaugurazione ufficiale è in programma alle ore 11, nell’area esterna di fronte al padiglione 1, alla presenza del ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, il quale poi parteciperà anche al taglio del nastro del padiglione Masaf (nel padiglione 2) dedicato al miglioramento qualitativo e quantitativo del cavallo da sella italiano.

Tra le autorità, oltre a Luca Zaia, presidente della Regione del Veneto, sono attesi anche Fernández-Palacios, ambasciatore del Regno di Spagna, e Khalid Bin Yousuf Al Sada, ambasciatore del Qatar.

Tra le curiosità, la presenza nel padiglione Masaf di una preziosa statua equestre in marmo del primo secolo d.C. arrivata dalle Gallerie degli Uffizi, grazie alla collaborazione del museo fiorentino con Veronafiere per la promozione di arte e cultura nel corso delle rassegne fieristiche.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio