Cronaca

Attraversa i binari ma cade, muore travolto da un treno: tragedia nella notte nel Milanese

MILANO – La corsa per attraversare i binari una volta visto il treno: uno è riuscito a mettersi in salvo e a salire sulla banchina, un altro perde l’equilibrio e cade. 

E’ morto così, ieri notte, alla stazione ferroviaria di Pieve Emanuele e sotto gli occhi di un amico, un uomo di 32 anni, originario dell’Ecuador e residente a Vidigulfo, in provincia di Pavia.

Dagli accertamenti effettuati finora, pare che i due, attorno a mezzanotte e mezza, abbiano attraversato imprudentemente i binari.

Dopo aver raggiunto la banchina, il 32enne avrebbe perso l’equilibrio finendo sotto il treno Milano-Voghera di Trenord che stava passando. Nonostante l’immediato intervento dei soccorsi, per lui non c’è stato nulla da fare. Illeso, invece, l’amico che è sotto choc per aver assistito alla tragedia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del Distaccamento Volontari di Pieve Emanuele, la Polfer, il 118 e il magistrato di turno.
   

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio