Cronaca

Bimbo di 15 mesi con febbre altissima muore in ospedale

E’ successo in Calabria. Fratellino di 5 mesi in gravi condizioni

COSENZA – Un bambino di 15 mesi è morto nella serata di ieri nel reparto di neonatologia dell’ospedale di Cosenza e il fratellino di 5 mesi, portato successivamente nel nosocomio con gli stessi sintomi ma in condizioni meno compromesse, è stato trasferito in gravi condizioni al Bambino Gesù di Roma.

I due piccoli, figli di una coppia di Cassano allo Ionio, entrambi con febbre mai scesa sotto i 40 gradi, come riporta la stampa locale, erano arrivati nel pomeriggio di ieri provenienti dal nosocomio di Castrovillari.

Il bimbo più grande, che poi è deceduto, accusava il forte stato febbrile da diversi giorni ed è arrivato in ospedale in condizioni già molto compromesse.

L’impegno dei sanitari che hanno tentato in tutti i modi di capire l’origine della grave sintomatologia non è purtroppo bastato ad evitare l’epilogo più tragico per il più grande dei due. Per l’altro bambino di soli cinque mesi è stato disposto il trasferimento nell’ospedale pediatrico della Capitale dove è giunto nella notte con un volo militare. Le sue condizioni sarebbero stabili.

I medici dell’ospedale di Cosenza hanno avviato tutte le procedure per risalire all’origine del decesso del bambino più grande. I primi accertamenti avrebbero escluso ipotesi di infezioni batteriche da meningococco. Si pensa a possibili fattori ambientali. La famiglia vive in una zona di campagna.

Alla notizia della morte del figlio, il genitore si sarebbe sfogato facendo volare qualche sedia e suppellettile del reparto.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio