Cronaca

Cento euro per celebrare i funerali: arrestato un sacerdote accusato di estorsione

SIRACUSA – Vuoi celebrare le esequie religiose per il caro estinto? In una parrocchia del siracusano il parroco pretendeva il versamento di 100 euro per tenere la cerimonia funebre.

Accade, o meglio, sarebbe quanto avvenuto nella chiesa Madre di Sortino nel siracusano, dove il parroco don Vincenzo Cafra, è stato arrestato con l’accusa di estorsione.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri del posto, che hanno fermato il religioso mentre ritirava quanto chiesto per celebrare un funerale, don Cafra avrebbe preteso soldi per i funerali, stabilendo una tariffa che si sarebbe aggirata intorno ai 100 euro.

Il parroco è stato posto ai domiciliari e nelle prossime ore comparirà davanti al gip del Tribunale di Siracusa per la convalida dell’arresto.

L’indagine è scattata dopo una denuncia arrivata ai militari dell’Arma.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio