Sport

Coppa Davis: Arnaldi batte Borg, l’Italia va alle Finals in programma a fine novembre a Malaga

L’Italia si è qualificata per le Finals di Coppa Davis, in programma a fine novembre a Malaga.

Il punto decisivo per la certezza matematica del pass lo ha conquistato Matteo Arnaldi nel primo singolare della sfida con la Svezia, in corso alla Unipol Arena di Bologna, battendo Leo Borg in due set (6-4, 6-3).

Nel secondo match di singolare, Lorenzo Sonego avrà di fronte Elias Ymer. Nel doppio finale dovrebbero affrontarsi Simone Bolelli-Andrea Vavassori Filip Bergevi-Andre Goransson. 

“Non è stato facile esordire venerdì scorso, è stata davvero dura per tutti ma sono contento per come è andata. abbiamo ottenuto questo risultato grazie al lavoro di squadra ma io ho fatto il mio e sono contento di questo”. Così Matteo Arnaldi ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria su Leo Borg nella sfida Italia-Svezia di Coppa Davis a Bologna.

“Qui sono arrivato tardi, ho avuto bisogno di un po’ di tempo per adattarmi anche alla superfice ed è stato giusto così – ha continuato -. Comunque non è stato facile entrare in mischia, si è visto nel primo set con Gari, non ero presente a me stesso, non facevo le giocate che volevo.

Giocare per la nazionale mi piace perché mi dà ulteriore carica e credo di poter fare la differenza perché mi diverto. Alla fine posso dire che giocare in Coppa Davis è ancora più emozionante di quanti mi aspettassi, c’è un’atmosfera diversa. Specie in casa come qui a Bologna, tutti tifano per te e questo conta tanto”.
   

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio