Cronaca

Crolla un albero sull’A20, muore sul colpo un medico di 43 anni nel Palermitano

PALERMO –Ha trovato la corsia dell’A20 Messina – Palermo, sulla quale stava viaggiando all’alba di stamane, sbarrata all’improvviso da un grande pino che ostruiva l’intera carreggiata.

E’ morto così, schiantandosi contro l’albero, Francesco Vincenzo Maniaci, 43 anni, medico legale a contratto che lavorava all’Inps di Trapani.

Era partito alla 5 da Sant’Agata di Militello (Me), il suo paese, per raggiungere il posto di lavoro distante 240 chilometri.

Il medico, che era anche specialista ambulatoriale all’Asp 5 di Messina, all’altezza di Campofelice di Roccella si è trovato all’improvviso la strada ostruita dal fusto caduto poco prima sulla sede stradale. Per lui non c’è stato nulla da fare.

La sua Audi è finita contro il tronco e il medico è morto sul colpo.

Per estrarlo dall’auto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Palermo.

I sanitari del 118 non hanno potuto fare che constatare la morte del medico. L’autostrada è rimasta chiusa per ore.

Gli agenti della polizia stradale di Buonfornello hanno compiuti numerosi rilievi per stabilire la dinamica dell’incidente e le cause del crollo del pino.

Le indagini sono coordinate dalla procura di Termini Imerese che dovrà stabilire se vi siano responsabilità da parte dell’ente gestore, il consorzio autostradale siciliano, nella manutenzione degli alberi che costeggiano l’autostrada.

“Ci sono indagini in corso – dicono dal Cas – Al momento non possiamo dire altro”.

(Fonte Ansa)

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio