Attualità

Domani sciopero dei trasporti locali in varie città. Proclamato da varie sigle con diverse modalità

ROMA – Una serie di scioperi interesserà domani il trasporto locale in diverse città.

La protesta, che vede quasi ovunque la proclamazione da parte dei sindacati di base e autonomi Orsa e Cub prevede invece una protesta più ampia, relativa a tutti i settori pubblici, organizzata dalle Cgil, Cisl e Uil nella città metropolitana di Bologna.

In particolare la protesta – secondo quanto riporta il prospetto degli scioperi sul sito del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti – riguarderà per 4 ore dalle 8.30 alle 12.30 i trasporti Cotral della regione Lazio, per 4 ore dalle 17 alle 21 Brescia, per 4 ore con diversi orari Genova, per 4 ore dalle 11 alle 15 il personale della Trentino Trasporti di Trento e per 3 ore Lecce dalle 9.30 alle 12.30.

La protesta di 24 ore, con varie modalità, è invece prevista a Torino, in Basilicata, a Piacenza, Modena e Reggio Emilia, a Venezia, a Brescia e a Bologna.

In questa città lo sciopero di Cgil, Cisl e Uil fermerà il trasporto locale dalle 12 alle 14, quello aereo dalle 10 alle 14, quello ferroviario dalle 10 alle 12 e riguarderà la società Autostrade per l’Italia e l’Anas dalle 10 alle 12.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio