Cronaca

Donna 79enne trovata morta in un garage di un condomino a Rimini. Si pensa ad un omicidio per accoltellamento, ma è mistero

RIMINI – Misterioso episodio di sangue, questa mattina, a Rimini. Una settantanovenne del posto, infatti, è stata trovata cadavere in un garage del capoluogo costiero romagnolo.

Sul posto si sono subito recati gli agenti della Polizia di Stato che stanno lavorando nella raccolta di indizi ed elementi per cercare di ricostruire l’accaduto.

Stando alle prime indiscrezioni, potrebbe trattarsi di un omicidio eseguito con un’arma bianca, probabilmente con un coltello.

Il cruento episodio è avvenuto in uno stabile in Via del Ciclamino. Si tende decisamente ad escludere una rapina, in quanto la donna aveva con sé la borsa, e al momento, però, non viene esclusa alcuna ipotesi.

Fra le piste seguite dagli inquirenti, però, c’è un incidente, avvenuto nel maggio scorso, nel quale era rimasto vittima, che abita nello stesso condominio, in un appartamento vicino.

L’uomo, peraltro, è ancora ricoverato in ospedale dopo quell’episodio.

L’ex marito della donna, invece, stando a quanto accertato finora dagli inquirenti, risulterebbe attualmente residente in Germania, a Monaco di Baviera, e ormai da diverso tempo.

Le indagini sul misterioso omicidio, naturalmente, sono alle battute iniziali e in pieno svolgimento, tese soprattutto a cercare di ricostruire gli ultimi movimenti della vittima prima dell’uccisione e, quindi, seguire una strada che porti all’identificazione dell’autore dell’accoltellamento.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio