Sport

F1. “SuperMax” conquista il Giappone e regala alla RedBull il sesto mondiale costruttori con sei gare di anticipo. La Ferarri quarta con Leclerc

SUZUKA – Sesto titolo mondiale costruttori con sei gare di anticipo per la Red Bull grazie all’ennesimo capolavoro di “SuperMax” Verstappen che ha vinto il Gran Premio del Giappone.

Alla Red Bull bastava conquistare un solo punto in più della Merceds e lo ha fatto grazie alla vittoria id Verstappen.

Gli altri due posti del podio li hanno conquistati i due piloti McLaren, rispettivamente il britannico Lando Norris e l’australiano Oscar Piastri, al suo primo podio.

Per la Ferrari il quarto posto di Leclerc e a seguire il britannico Lewis Hamilton su Mercedes e l’altra Rossa dello spagnolo Carlos Sainz.

«Weekend incredibile, vincere qui è grandioso», ha detto Verstappen che ha sottolineato come la sua macchina sia stata perfetta, rispondendo alle sollecitazioni in modo impressionante in tutte le fasi di gara.

Alle stelle Christian Horner, team principal della Red Bull: «Un successo che premia il lavoro di tutti. Ringrazio tutti i componenti di questa squadra fantastica. È fantastico vincere un campionato del mondo costruttori».

Ora si apre il finale di stagione, con le ultime sei gare nelle quali si deciderà chi sarà il pilota campione del mondo.

Queste i sei gran premi rimanenti: Gp del Quatar, Gp Usa, Gp del Messico, Gp del Brasile,Gp di Las Vegas e chiusura con il Gp di Abu Dhabi.

La classifica piloti

  1. Verstappen Max (RED BULL) – 400 punti
  2. Perez Sergio (RED BULL) – 223 punti
  3. Hamilton Lewis (MERCEDES) – 190 punti
  4. Alonso Fernando (ASTON MARTIN) – 174 punti
  5. Sainz Carlos (FERRARI) – 150 punti
  6. Leclerc Charles (FERRARI) – 135 punti
  7. Russell George (MERCEDES) – 115 punti
  8. Norris Lando (MCLAREN) – 115 punti
  9. Piastri Oscar (MCLAREN) – 57 punti
  10. Stroll Lance (ASTON MARTIN) – 47 punti

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio