Sport

Il presidente del Napoli De Laurentiis indagato a Roma per falso in bilancio: atto dovuto per vicenda acquisto Osimhen

ROMA – I Pm della Procura di Roma hanno proceduto all’iscrizione nel registro degli indagati del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis per l’accusa di falso in bilancio.

Si tratta di un atto dovuto dopo la trasmissione degli atti da parte dei Pm partenopei.

Il procedimento è quello legato a presunte plusvalenze fittizie intorno all’acquisto dell’attaccante Victor Osimhen nel 2020 dalla squadra francese del Lille.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio