Economia

Manovra, Palazzo Chigi: priorità su redditi e pensioni più bassi per contrastare gli effetti negativi dell’inflazione

ROMA – “Il governo ha posto priorità assoluta su redditi e pensioni più bassi per contrastare gli effetti negativi dell’inflazione, sulla riduzione delle tasse attraverso la conferma del taglio del cuneo fiscale e contributivo e l’anticipo della riforma dell’Irpef prevista dalla delega fiscale, misure per la famiglia con incentivi per la natalità e le donne lavoratrici, risorse significative per il comparto sanitario e i rinnovi dei contratti del pubblico impiego scaduti da tempo”.

E’ quanto si legge in una nota di Palazzo Chigi al termine del primo incontro con le parti sociali sulla manovra.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio