AttualitàMeteo

Meteo, a rischio l’Estate di San Martino: in arrivo due perturbazioni

L’AQUILA – Sarà un’Estate di San Martino per pochi, quella che tradizionalmente arriva in prossimità della Festa del Santo l’11 novembre, con temperature miti e sole.

La rimonta dell’alta pressione dopo il maltempo dei giorni scorsi sarà infatti interrotta da almeno altre due perturbazioni, anche se di modesta entità.

Secondo le previsioni di Antonio Sanò, fondatore del sito ‘iLMeteo.it’, un primo fronte instabile interesserà principalmente le regioni centrali e meridionali con precipitazioni a tratti moderate oggi e mercoledì.

Per ora il Nord sarà escluso dalle piogge e godrà di un tempo più soleggiato.

La seconda perturbazione raggiungerà l’Italia nel pomeriggio di giovedì 9 e questa volta interesserà dapprima il Nord e poi il Centrosud.

Con questo secondo fronte instabile le precipitazioni risulteranno più intense tant’è che al Nord oltre alle piogge forti attese sulla Liguria di levante, tornerà a nevicare sull’arco alpino sopra i 1200 metri.

Al Centro invece le piogge risulteranno abbondanti o molto abbondanti dapprima sulla Toscana settentrionale e successivamente su Lazio, Umbria e Marche.

Al Sud la fase di intenso maltempo interesserà principalmente le coste tirreniche.

Quanto alle temperature, valori massimi tra 10 e 17°C sono attesi al Nord, tra 17 e 22°C al Centro e fino a 24-26°C al Sud. Di notte invece farà piuttosto freddo al Nord con pochi gradi sopra lo zero in pianura, oltre i 13-15°C invece su gran parte del Centro-Sud.

    Nel dettaglio:
Martedì 7. Al nord: a tratti coperto, ma asciutto. Al centro: in arrivo piogge su Lazio e Umbria, poi anche sulle Adriatiche. Al sud: piovaschi sul casertano.
Mercoledì 8. Al nord: bel tempo prevalente. Al centro: ultime piogge in Molise, sole altrove. Al sud: peggiora con piogge anche diffuse.

Tendenza. Giovedì peggiora al Nord e successivamente al Centro, weekend con maltempo e venti forti. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio