Sport

Napoli-Union Berlino 1-1, Garcia frena in Champions League

(Adnkronos) – Pareggio per 1-1 tra Napoli e Union Berlino, in un match della quarta giornata del gruppo C di Champions League, disputato oggi 8 novembre allo stadio ‘Maradona’ della città partenopea. Al vantaggio azzurro con Politano al 39′ risponde Fofana al 52′.

Il Napoli sale a 7 punti nel girone guidato dal Real Madrid, primo punto per i tedeschi dopo 3 sconfitte.

Parte forte il Napoli e al 5′ ci prova Rrahmani: angolo battuto da Zielinski, stacca di testa il difensore kosovaro e palla larga di poco.

Al 17′ Zielinski a un passo dall’1-0: il centrocampista polacco calcia a botta sicura dopo un rimpallo favorevole, provvidenziale la deviazione sull’esterno della rete di un difensore ospite. Al 24′ Natan sfiora il vantaggio di testa su cross dalla trequarti: solo il palo lo ferma, Ronnow era battuto. Alla mezz’ora azione prolungata del Napoli da un versante all’altro: l’apertura è sul secondo palo per Di Lorenzo, che di testa sovrasta Roussillon.

Sponda al centro per Anguissa che impatta da pochi passi il pallone dell’1-0. Protesta l’Union per il contatto con protagonista Di Lorenzo, che si appoggia sulle spalle di Roussillon: richiamato al monitor, Makkelie annulla la rete. Al 38′ pericolosi i tedeschi con Haberer che arriva alla conclusione da posizione invitante ma il suo tiro è centrale e Meret para. Un minuto più tardi Politano sblocca la partita: azione che si sviluppa a sinistra con il cross di Mario Rui. Juranovic la devia, pallone girato di testa da Politano che spiazza Ronnow e firma l’1-0.

In avvio di ripresa ci prova ancora Politano con un destro al volo sugli sviluppi di un corner ma la palla termina abbondantemente alta.

Al 7′ i tedeschi trovano il pari: lancio in profondità di Roussillon per Fofana, che apre all’indirizzo di Becker. Meret si oppone al suo destro, ma sulla ribattuta è proprio Fofana a insaccare il pareggio dell’Union. Il Napoli prova a reagire con un colpo di testa di Rrahmani ma Ronnow non si fa sorprendere.

Al 24′ ripartenza veloce dell’Union che va alla conclusione con Trimmel: Meret ci mette i pugni e salva i suoi. Al 37′ terzo tentativo di testa di Rrahmani: palla alta di pochissimo.

Passano due minuti e si accende Kvaratskhelia con un’azione personale seguita da un tiro rasoterra parato da Ronnow.

Al primo minuto di recupero ospiti pericolosi con Tousart, il suo destro si spegne a lato di pochissimo. L’ultimo brivido lo regala Kvaratskhelia con una girata da dentro l’area ma Ronnow dice ancora di no. Sipario.  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio