EnogastronomiaFood

Quest’autunno tutte le strade portano… alla 116ª Mostra del Bitto di Morbegno

Anche quest’anno la bella Morbegno, alle porte della Valtellina, sarà teatro della più che centenaria Mostra del Bitto, il formaggio DOP Re della valle, che viene prodotto esclusivamente in alpeggio durante la stagione estiva.

E se la strada del Bitto parte dall’alto, dai prati in quota, non si ferma certo lì!

Arriva, in effetti, fin dentro le nostre case, ma, prima, fa una tappa “storica” proprio a Morbegno, dove da ben 116 anni si tiene l’annuale mostra mercato che celebra una delle produzioni casearie più rappresentative del territorio e di una lavorazione che si è tramandata nel tempo.

Come sempre, anima della manifestazione sarà l’immancabile Concorso organizzato dal CTCB (Consorzio Tutela Formaggi Valtellina Casera e Bitto DOP), che premierà le migliori forme di Bitto DOP, Valtellina Casera DOP, Scimudin e formaggio Latteria di varie stagionature.

Un concorso che è diventato memoria festosa dei tempi in cui i casari scendevano a valle con le vacche e con il prezioso carico di forme prodotte nella bella stagione per venderle o scambiarle con altri generi alimentari, preparando così le scorte alimentari per il lungo inverno che sarebbe di lì a poco iniziato…

Nell’edizione 2023 anche un doppio appuntamento, ulteriore motivo per visitare Morbegno: la 116ª Mostra coinciderà infatti con l’ultimo weekend di “Morbegno in Cantina”, la manifestazione dedicata ai pregiati Vini DOC e DOCG di Valtellina in abbinamento ai piatti della tradizione valtellinese.

Quest’anno, ad animare la tradizionale kermesse, trasformata, per l’occasione, in un grande “evento diffuso”, le iniziative collaterali di “Borghi di gusto” ad Albaredo, nelle Valli in cui il Bitto sembra essere nato e ancora oggi viene prodotto, e poi nei piccoli centri rurali di Mello, Traona e Dubino lungo la Costiera dei Cech.

In centro città, invece, tra le novità, anche il percorso “Via del Formaggio”, uno slalom tra i produttori di Bitto ed altre specialità casearie valtellinesi in cui i visitatori si potranno spostare verso l’Auditorium di S. Antonio per visitare il “calecc” e la Casera, scoprendo i segreti della produzione e della stagionatura del mitico formaggio Bitto.

Negli splendidi chiostri del Convento si terranno invece le originali degustazioni “Cheese Experience”, in cui gli abbinamenti saranno inediti accostamenti di sapori ma anche di musica e performance interattive e, tra tutte, “Bitto in movie” con un originale sposalizio tra storie di formaggi e colonne sonore dei film…

Non mancheranno, ovviamente, i mercatini dei prodotti tradizionali valtellinesi e lombardi e quelli dei mestieri artigiani, le rievocazioni storiche e la fattoria didattica e molte altre interessanti iniziative per grandi e bambini.

PER INFO E PRENOTAZIONE DEGUSTAZIONI E LIVE EXPERIENCE:

www.mostradelbitto.it  

FB e Ig: @mostradelbitto Infopoint@portedivaltellina.it

INFO: Consorzio Turistico Porte di Valtellina

Piazza Bossi 7/8   

23017 Morbegno (SO) tel. 0342601140    www.portedivaltellina.it

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio