Cronaca

Scontro con una Ferrari e una Lamborghini, due turisti svizzeri muoiono in Sardegna

Nell’incidente coinvolti anche due indiani e una coppia di altoatesini. A Teulada in programma un raduno di auto di lusso

CAGLIARI – Due turisti svizzeri, marito e moglie di 67 e 63 anni, sono morti nel Sud Sardegna nello scontro frontale tra la loro Ferrari e un camper su cui viaggiava una coppia altoatesina.

L’incidente, che ha coinvolto anche una Lamborghini con a bordo due cittadini indiani, è avvenuto su un rettilineo a San Giovanni Suergiu, sulla statale 195 Sulcitana.

La Ferrari e la Lamborghini erano state noleggiate per partecipare alla Sardinia Supercar Experience, un raduno di auto sportive di lusso partito da Teulada e che si sarebbe concluso tra qualche giorno a Olbia.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della locale stazione, alle 10,30 l’auto della coppia svizzera, mentre superava la Lamborghini, è finita contro il camper che viaggiava in direzione contraria con a bordo una coppia altoatesina di Selva di Val Gardena, 62 anni lui e 61 lei, rimasti feriti.

La Ferrari ha poi preso fuoco e le due vittime sono morte tra le fiamme. Le due Supercar erano dirette a Masua, sulla costa di Iglesias, dove era in programma la sosta per il pranzo sulla strada per Mores, tappa finale di giornata.

Nell’incidente, oltre alla Lamborghini noleggiata da due cittadini indiani originari di Mumbai, è stato coinvolto un quarto mezzo, un furgone. Sul posto sono intervenuti anche l’elisoccorso e i vigili del fuoco. La strada è stata chiusa in entrambe le direzioni all’altezza del km 96,300. (Agi)

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio