Cronaca

Scossa di terremoto di 4.3 nel Veneto: stesso epicentro di mercoledì scorso a Calto

VENEZIA – Una nuova scossa di terremoto è stata registrata oggi con epicentro in località Calto, nel rodigino.

Secondo la Protezione civile del Veneto, il sisma ha avuto una intensità di 4,3 punti della scala Richter (20 chilometri di profondità). In sostanza una replica del terremoto di mercoledì scorso, quasi identica la magnitudo 4.2, e stesso luogo di epicentro.

Al momento non risultano danni. La scossa è stata avvertita dai comuni del rodigino e del veronese, ma anche in Emilia Romagna.

Secondo i Vigili de fuoco al momento la sala operativa di Rovigo non ha ricevuto nessuna richiesta di soccorso. Qualche telefonata solo di persone che hanno comunicato di aver sentito la scossa. “Le strutture della nostra Protezione Civile – dice il presidente del Veneto Luca Zaia – stanno effettuando una ricognizione per verificare le eventuali conseguenze della scossa di terremoto registrata poco fa nel rodigino. Dalle prime informazioni raccolte la magnitudo dovrebbe attestarsi attorno ai 4.2 punti della scala Richter (20 chilometri di profondità), un valore che è inferiore ma prossimo alla soglia del danno”.

“Al momento non abbiamo registrato particolari segnalazioni conclude – ma la verifica della situazione in tutti i territori interessati dal fenomeno sismico è ancora in corso. Ringrazio per questo tutti coloro che stanno lavorando alla verifica e la Protezione civile nazionale con cui sono stato da subito in contatto”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio