Cronaca

Tenta il suicidio gettandosi da un tetto, 14enne in fin di vita. Aveva lasciato un messaggio d’addio a un amico

CAGLIARI – Un ragazzo di 14 anni è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Broztu di Cagliari in condizioni critiche dopo un volo di diversi metri dal tetto di un’ospizio abbandonato in via Soleminis, a Sinnai. Si è trattato di un gesto volontario.

Il fatto è accaduto ieri sera intorno alle 21.

Prima di gettarsi, il ragazzo aveva inviato un messaggio d’addio su whatsapp ad un amico e la foto della pineta di Sinnai.

Preoccupato dal tenore del messaggio, l’amico ha subito avvertito i genitori del 14enne che hanno deciso di allertare i carabinieri. Militari e familiari si sono messi alla ricerca del ragazzo, poi rintracciato grazie all’ultima geolocalizzazione del suo cellulare.

Quando hanno raggiunto il posto indicato, lo hanno trovato a terra in gravi condizioni. Sono quindi arrivati i medici del 118 che lo hanno trasportato al Brotzu di Cagliari, dove sta lottando tra la vita e la morte.

Da quanto si è appreso, il 14enne usciva raramente di casa e aveva pochi amici.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio