AttualitàTrasporti

Trasporto pubblico: confermato lo sciopero di domani

ROMA – Il trasporto pubblico locale si fermerà lunedì 9 ottobre per 24 ore.

Lo sciopero è indetto dal sindacato Usb: bus, metro e tram a rischio.

Sono previste manifestazioni a Roma, Mestre, Venezia, Napoli, Perugia, Modena, Torino, Vicenza e Bari. “Una giornata di mobilitazione che vede gli autoferrotranvieri scendere nelle piazze e manifestare il loro dissenso – spiega l’Usb – Lo sciopero rivendica salari e condizioni di lavoro dignitosi; il superamento degli appalti e subappalti ad aziende private che offrono servizi di scarsa qualità e lavoro sottopagato; l’introduzione del reato di omicidio sul lavoro; il salario minimo per legge a 10 euro l’ora”.

L’Ubs aggiunge che si tratta si una protesta che “che vuole evidenziare la necessità di combattere l’attuale legge sulla regolamentazione degli scioperi nei servizi pubblici essenziali”.

(AGI)

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio