Cronaca

Uccide la moglie a coltellate, fermato un 38enne a Battipaglia

SALERNO – Un uomo di 38 anni ha ucciso a coltellate la moglie, sua coetanea, nel pomeriggio di oggi in località Lago di Battipaglia (Salerno).

È quanto emerso dalle primissime ricostruzioni effettuate dai carabinieri della Compagnia di Battipaglia. Le attività sono ancora in corso.
L’uomo, un italiano della zona, è stato fermato. 

Il femminicidio è avvenuto nell’abitazione della coppia, in via Flavio Gioia a Battipaglia. In casa, al momento dell’omicidio, non erano presenti i due figli. Non è ancora chiaro se qualche vicino abbia sentito qualcosa e chi abbia allertato le forze dell’ordine. Le attività da parte dei carabinieri della Compagnia di Battipaglia sono ancora in corso.

La vittima sarebbe stata ferita alla gola. 

E’ uno degli elementi che trapelano dal massimo riserbo degli investigatori. Sarà in ogni caso l’autopsia a certificare le cause del decesso.

Non si sa se la coppia avesse già avuto problemi di violenza domestica. Intanto i due figli minorenni sono stati affidati a dei familiari.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio