Cronaca

Varese, accoltella la moglie nel sonno e si getta dal quarto piano. Muore un 83enne

VARESE – Ha accoltellato la moglie nel sonno e poi si è gettato dalla finestra.

E’ successo questa notte, verso le 3.30, a Castellanza, in provincia di Varese.

Per l’uomo, 83 anni, non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo dopo essersi gettato dal quarto piano del palazzo in cui abitava con la moglie, in via Solferino 2.

La donna, di 77 anni, dopo essere stata colpita più volte con un pugnale, è riuscita a chiamare i soccorsi. Giunti sul posto, i sanitari del 118 e i carabinieri del nucleo radiomobile di Busto Arsizio e della stazione di Castellanza hanno trovato l’anziana riversa in una pozza di sangue dietro la porta di casa, che era chiusa, ma non a chiave.

La donna, ancora cosciente, chiedeva aiuto e notizie del marito.

Trasportata all’ospedale di Legnano, la 77enne ha subito un intervento chirurgico e – a quanto apprende l’Adnkronos – è ancora in pericolo di vita.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio