Cronaca

Ventitreenne pestato in strada a Milano, è in coma

Individuato il presunto aggressore, è un uomo di 28 anni

MILANO – Un ragazzo italiano di 23 anni è in coma farmacologico al Policlinico di Milano, dopo un violento pestaggio avvenuto in viale Gorizia, zona Darsena.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 4 della mattina, quando un passante ha notato il giovane a terra incosciente.

Dopo un primo massaggio cardiaco praticato dagli agenti della volante, è stato soccorso dagli operatori del 118 e trasportato in ospedale in codice rosso. 

Identificato il presunto aggressore, un ragazzo tunisino di 28 anni che è stato sentito dalla Polizia e ha riferito di avere visto la vittima importunare una donna – non ancora identificata – e per questo sarebbe intervenuto scagliandosi sul 23enne. Secondo quanto emerso dai primi accertamenti, che al momento non hanno dato riscontri della versione fornita dal presunto aggressore, entrambi sarebbero stati sotto l’effetto di alcol.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio