Cronaca

Violento terremoto in Nepal di magnitudo 6.4, 128 morti e centinaia di feriti

ROMA – Un violento terremoto ha colpito il Nepal.

Il sisma – calcolato di magnitudo 6.4 dalle autorità nepalesi – si è verificato alle 23.47 (ora locale) di venerdì.

Le vittime accertate sono 128, centinaia i feriti. Il sisma ha colpito l’ovest del paese, in particolare i distretti di Jajarkot e West Rukum, vicino all’epicentro. Il bilancio – secondo quanto riportato dai media locali – è destinato ad aggravarsi ancora: i soccorritori stanno cercando di raggiungere i villaggi nelle zone più remote.

“Il primo ministro Pushpa Kamal Dahal ha espresso il suo profondo dolore per la perdita di vite umane nel terremoto di venerdì notte e ha mobilitato tutti gli organismi di sicurezza per il salvataggio e il soccorso immediati”, si legge in un post dell’ufficio del premier nepalese su X.

(Ansa)
   

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio