Attualità

Zerocalcare non andrà a Lucca Comics & Games: non ha gradito il patrocinio alla manifestazione dell’ambasciata israeliana in Italia

LUCCA – Zerocalcare non andrà a Lucca Comics & Games. Il fumettista lo ha annunciato sul suo profilo social. Il motivo, ha spiegato, è il patrocinio alla manifestazione dell’ambasciata israeliana in Italia.

“Purtroppo il patrocinio dell’ambasciata israeliana per me rappresenta un problema – ha scritto Zerocalcare – in questo momento in cui a Gaza sono incastrate due milioni di persone… Venire a festeggiare lì dentro rappresenta un cortocircuito che non riesco a gestire. Mi dispiace nei confronti della casa editrice, dei lettori e lettrici e anche per me stesso”.

Senza citare esplicitamente ZeroCalcare, Lucca Crea afferma: “Rispettiamo le scelte personali, rispettiamo le opinioni di tutti e da sempre abbiamo l’ambizione di essere il luogo dove è possibile stare insieme nelle differenze”.

“Abbiamo riflettuto molto sulla possibilità di rinunciare al patrocinio, – concludono – ma abbiamo ritenuto che sarebbe un atto poco responsabile nei confronti non solo delle istituzioni e delle realtà appartenenti al nostro ecosistema, ma anche per tutti i partecipanti.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio